Mr Fabrizio RootsAndCulture Lagana' website

Welcome

Username or Email:

Password:




[ ]
MEDITATIONS - GUIDANCE

MEDITATIONS - GUIDANCE

Posted by  admin
m112827w595.jpg
Gruppo composto da Ansel Cridland, Danny Clarke e Winston Watson conosciuto come i Meditations venne fondato nel
novembre del 1976. Durante la fine degli anni '60, quindi il periodo prevalentemente rocksteady, il gruppo si faceva chiamare 'The Linkers', e con il suo leader Ansel Cridland riuscirono a registrare una serie di singoli, come 'Nyah Man Story', 'Bongo Man', 'I Want Love Forever' e 'Send Bwoy A School'. Danny Clarke e Winston Watson invece nel '71 avevano fondato un duo chiamato 'The Righteous Flames' e registrarono alcune canzoni per l'etichetta di Lee Perry, 'Upsetter'.
L'influenza principale da cui presero l'ispirazione fu quella proveniente dall'America, attraverso le canzoni di rhythm'n'blues
di gruppi famosi come gli Impressions, i Drifters i quali ebbero una grande responsabilit nell'influenzare musicalmente tutto il popolo dell'isola giamaicana e non solo.
I primi lavori in studio portarono i Meditations verso i produttori come Dobbie Dobson e Lee Perry, registrando splendide canzoni dai contenuti e dalle liriche melodiche attaccate ai temi della cultura dei Rasta e dei loro diritti come 'Woman Piabba', una canzone che fu prima in classifica in Giamaica per qualche settimana e stampata sulla etichetta Scandal fondata dallo stesso Ansel Cridland, 'Babylon Trap Them', 'Tricked', registrata nel 1976 sotto il nome di Ansel & The Meditations, 'No Peace', 'Much Smarter', House Of Parliament' e la dolce 'Running From Jamaica', ma il grande colpo discografico rimarr senza dubbio il singolo della storia intera del gruppo con 'Woman Like A Shadow'.
Il successo ottenuto con le prime hits spianarono la strada per la registrazione del primo album dal titolo 'Message From The Meditations', prodotto nel 1976 e successivamente con 'Wake Up' nel 1977.
Proprio nel 1977 fu di fondamentale importanza la loro collaborazione con Bob Marley And The Wailers per includere nei cori le loro voci nelle seguenti canzoni: 'Blackman Redemption', 'Punky Reggae Party' e 'Rastaman Live Up' tutte prodotte al Black Ark Studio di Lee Perry.
Grandioso fu l'apertura dello storico concerto 'One Love Peace Concert' tenutosi al National Stadium di Kingston Jamaica sabato 22 aprile 1978, dove Bob Marley riusc con molte difficolt ad organizzare l'incredibile ed altrettanto pericoloso incontro tra i due politici degli opposti schieramenti quali Michael Manley per il PNP (People National Party) di chiara matrice socialista e Edward Seaga, ribattezzato 'Ciaga' per i stretti legami con la CIA americana, per il JLP (Jamaican Labour Party), il nome fa ingannare perch si tratta della corrente conservatrice dell'isola.
Il successo dei Meditations fece aprire le porte ai primi concerti all'estero specialmente negli Stati Uniti, al Madison Square Garden, e dedicare una particolare attenzione alla stella emergente del futuro King of Reggae Music, Bob Marley And
The Wailers.
In Giamaica il gruppo registr anche qualche singolo presso gli studi della Tuff Gong di propriet di Bob, come 'Fly Natty Dread' e presso ancora gli studi di Lee Perry con la dolce ballata melodica 'Think So', piena di effetti sonori.
Le voci dei Meditations servirono inoltre ad accompagnare anche altri famosi artisti giamaicani, come Gregory Isaacs, nella canzone 'Mr. Cop', Jimmy Cliff, con le canzoni 'Bongo Man A Come' e 'Youths The A Bawl', Junior Murvin, con
la famosa canzone 'Police And Thieves' e i legendari Congos, visitati precedentemente, con la realizzazione dell'album 'Heart Of Congos'.
L'amicizia consolidata con Bob Marley porta il gruppo dei Meditations alla produzione di un altro singolo 'Miracles', stampato sull'etichetta 'Tuff Gong', il quale venne incluso nel disco 'Guidance', l'album che ho scelto per voi.
La storia di questo disco, registrato in vari studi discografici, molto importante perch in questo periodo vennero gettate le fondamenta del gruppo vocale dei Meditations ostacolata per da una piccola interruzione dovuta ai malintesi ed ai disaccordi intercorsi con Chris Blackwell per l'eventuale realizzazione del disco sotto l'etichetta 'United Artists'.
Alla fine il disco venne stampato sia in Giamaica sotto l'etichetta 'Gorgon' in tiratura limitata, che in America stampato per l'etichetta Tad's di Tad Dawkin.
Inizialmente l'album 'Guidance' doveva essere prodotto e stampato per la Tuff Gong, ma anche qu, il manager dell'etichetta di Bob Marley non si mise d'accordo con Ansel Cridland, leader dei Meditations, facendo cadere cos il progetto di lavorazione in studio e alla conclusione del disco per la sua definitiva stampa.
Le canzoni che ascoltiamo in questo lavoro sono piene d'energia spirituale e di una carica vocale degna delle melodie dei principali componenti dei trio vocali della storia musicale della Giamaica, per esempio come gli Israel Vibration, i Melodians,
i Mighty Diamonds, gli Heptones, i Gladiators e gli Abyssinians.
I Meditations rappresentano un'importanza legittima nel periodo storico della Giamaica durante il periodo 1975-1978, occupandosi delletematiche socio-politiche ed economiche del popolo giamaicano. Le canzoni incluse in questo disco sono state scritte rispettivamente da tutti e tre i membri del gruppo, Ansel Cridland per 'Something Looking Good', 'Marriage', 'Life Is' e 'Hard Life', Danny Clarke per 'War Mongers', 'Play I' e 'Jungle Feeling', e Winston Watson con 'Senorita' e 'Miracles' canzone che piacque moltissimo a Bob Marley. Alternandosi tra canzoni melodiche come appunto 'Senorita', 'Something Looking Good', si passa ad un inno al reggae e ai suoi importanti messaggi con 'Play I', mentre con le liriche di 'Miracles', 'Hard Life', 'Life Is Not Easy' e 'Jungle Feeling' vengono dedicate esclusivamente alla cultura predominante verso Jah e dirette a tutti rasta presenti sull'isola.
Con 'War Mongers', canzone dove risalta maggiormente la dolce sezione fiati, si vuole denunciare tutti coloro che intendono disturbare la collettivit attraverso sporchi giochi politici, con intimidazioni e azioni violente perpetuate da personaggi
estranei del popolo giamaicano.
Curiosa invece la canzone 'Marriage' dove deliberatamente si vuole sottolineare il pericolo che incombe quando si decide di fare 'il grande passo', cio quello del matrimonio, ed i Meditations lo cantano in una canzone ritmica, dolce ed accattivante nello stesso tempo, nella quale si vuole raccontare che 'the marriage is like a trap', il matrimonio come una trappola per topi.
Durante l'ascolto di questo album si noter la freschezza delle voci melodiche del trio vocale, accompagnate da una sezione ritmica travolgente, ed anche grazie alla maestria degli ingegneri del suono in ciascun degli studi di registrazioni dove
si sono svolte le sessioni, la completa riuscita del lavoro sar confermata anche dallo stile militante dei Meditations, differenziando per ciascuna voce solista un proprio stile personale, arricchendo pregievolmente il proprio sound.
Da un'intervista fatta a New York il 9 marzo 1999, da Judy Hecker dello staff dell'etichetta discografica americana 'Easy Star', Ansel Cridland raccontava del suo pensiero al riguardo del disco 'Guidance' e della sua evoluzione: "Il problema dell'album 'Guidance' venne generato dalla futile promessa da parte di Chris Blackwell di stamparlo non presso la sua 'Island Records' ma in un'altra etichetta la United Artists, ma per l'incapacit o per la non gran voglia di stampare il nostro album, se decise di abbandonare l'idea e distamparlo altrove, anche se in Jamaica vennero stampate solo 20 copie.
Blackwell certo ha fatto molto per il reggae, ma c' da sottolineare che altrettanto hanno fatto tutti quegli artisti che hanno dato molto e forse di pi verso di lui e il nome della sua etichetta.
Non scordiamoci per che ogni qualvolta Chris usciva con un disco nuovo, subito partiva il tour promozionale, a volte massacrante, vedi per esempio quello che accaduto ai Wailers durante le loro prime tourne in America e in Europa.
Il reggae quello vero dev'essere alla base di tutto, i 'roots session men' devono far conoscere la verit attraverso le loro liriche e le loro lamentele, la musica dev'essere tecnica e professionale, i ritmi caldi profondi e coinvolgenti per l'animo ed il cuore, senza mai cadere nella puerilit.
Le produzioni discografiche sono arte, quindi l'artista dev'essere consapevole di quello che st facendo dando il massimo impegno possibile affinch l'ascoltatore segua molto attentamente le parole delle nostre canzoni. Purtroppo negli anni seguenti non abbiamo registrato molto a causa dei ritmi ultra moderni e magari sorpassati da altre generazioni di cantanti e gruppi di prevalenza 'dancehall' tralasciando le vecchie tematiche di un tempo, e anche a causa di produttori non capaci d'intraprendere di nuovo uno stile dal puro sound roots e rockers militante, a cui noi siamo molto legati.'Guidance' il nostro testamento musicale per tutti coloro che amano profondamente il vero roots reggae".
LAN_COMMENTS (0) printer friendly create pdf of this news item
0 LAN_COMMENTS


e107 Italian Team 2009
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.
Privacy policy and cookies
This site use cookies in order to make it more interactive and user-friendly. If you want more informations on treatment of personal data, see our privacy policy.

If you accept cookies on your computer click on the button below and this notice will not be shown. If you do not accept, you will browse the site with no limitation, but will be warned about the use of cookies and this notice will always be visible.