Mr Fabrizio RootsAndCulture Lagana' website

Welcome

Username or Email:

Password:




[ ]
THE TENNORS - IL RITORNO ALLA RIBALTA

THE TENNORS - IL RITORNO ALLA RIBALTA

Posted by  admin
tennors.jpg
37 anni dopo che il gruppo vocale si è formato, la leggenda rocksteady dei Tennors sono di ritorno sulla scena reggae con l'uscita del loro primo singolo nuovo "Jamaica 50", che fece il suo debutto mondiale sulla radio giamaicana, Hot 102 FM durante il programma Personality Radio Hot Mix Burgess a cura di Richard 'Richie B', andato in onda Martedì 17 Aprile 2012.
"La musica può richiedere molto tempo per il giro del mondo. Volevamo fare in modo che "Jamaica 50" non sarebbe stata una canzone che si ascolta solo per una settimana al momento dell'indipendenza, ma che invece avuto la possibilità di penetrare nei cuori e nelle menti delle persone", ha dichiarato George Murphy membro fondatore alias Tennors Clive.
Insieme a George Murphy 'Clive Tennors', il gruppo comprende ora membro originale Ronnie Davis (che era anche un membro ufficiale degli Itals) e nuovo membro Henry 'Sadiki' Buckley Jr. "Si potrebbe pensare a un modo migliore per celebrare la nostra reunion, che per creare questa bellissima canzone d'amore sulla Giamaica", ha detto Ronnie Davis.

Anche se i fan del reggae più anziani ricordano con affetto i Tennors per brani come "Cleopatra", "Weather Report", "Hopeful Village", "Mi Khaki Scrub", "The Stage", "Another Scorcher", e due delle più grandi hits di vendita mai raggiunte nella storia della musica giamaicana, "Ride Yu Donkey" e la hit dello Studio One classica come "Pressure And Slide".
I Tennors inspiegabilmente appaiono come una nota nella storia della musica popolare della Giamaica.
Era nel bel mezzo dell'era memorabile dello Ska, e più precisamente del 1962, che George Murphy aka Clive Tennors e Alvin 'Cheng Cheng' formarono un duo vocale chiamato The Twins Tennor. Entrambi i cantanti si sono esibiti insieme in numerose Accademie di Ska in molte occasioni e registrarono le loro prime canzoni per l'etichetta di Duke Reid, la Treasure Isle con gli Skatalites, come backing band.
Nel 1965 Alvin ha lasciato il gruppo e Clive ha collaborato con Maurice 'Prof' Johnson.
Così sono stati, ancora una volta in due, e The Twins Tennor proseguiva con Clive come cantante sulla maggior parte dei loro spettacoli dal vivo.

Nel 1965 lo Ska era giunto al suo termine e con essa ha inaugurato una nuova era chiamata Rocksteady. Nel 1967, su invito di Clive e Prof, Norman Davis si è unito al gruppo per una nuova performance in studio. Dal momento che ora erano un trio, Clive ha deciso di rinominare il gruppo con i Tennors. Fu il leggendario Studio One, l'etichetta di proprietà di 'Sir' Coxone Dodd, che ha prodotto le loro prime
registrazioni e sono state stampate sotto l'etichetta Downbeat. La loro hit fu quindi "Pressure And Slide" e la canzone era la loro prima registrazione con il nuovo nome Tennors e divenne il più grande successo in Giamaica durante l'anno 1967.

Tragicamente, Maurice Johnson scomparve nel 1967. Profondamente addolorato dalla morte del suo amico, Clive ora era più determinato che il gruppo dovrebbe continuare, e ha invitato Nehemiah Reid ad unirsi al gruppo. Poi l'idea lo ha colpito, scrivere una canzone sugli asini, dato che abitava dai parenti in campagna. Tornando a Kingston, il gruppo ha registrato "Ride Yu Donkey" ed il resto è storia. Fu così che
la presenza dei Tennors negli annali della scena musicale giamaicana è stato lanciato
per sempre.

Ma non è finita ancora, un nuovo cambiamento nel gruppo avvenne quando uscirono dal gruppo Norman e Neemiah, due nuovi arrivi emozionanti come, Ronnie Davis (che aveva già cantato con i Westmorelites) e Milton Wilson si unirono al gruppo e Ronnie come cantante. Con una freschezza di spirito, il gruppo andava avanti inesorabilmente, con hit come "The Stage", "Another Scorcher", "Massi Massa" e "Weather Report".
I Tennors sono diventati uno dei gruppi vocali più importanti in Giamaica, e la loro importanza gli è valso loro il titolo di miglior gruppo al Festival Giamaica del 1973, quando si sono esibiti cantando "Hopeful Village", che venne registrata più tardi sulla celebre etichetta Treasure Isle da Duke Reid.

Gli artisti però sono stati pagati poco o niente per le loro registrazioni. Fu così che artisti del calibro dei Paragons,i Techniques, gli Heptones, i Clarendonians, i Blues Busters, Jimmy Cliff, Jackie Edwards, e Derrick Morgan sono diventati più riconosciuti all'estero che nel proprio paese, ed hanno continuato a
sfornare hit una dietro l'altra. E anche i Tennors hanno trovato la loro nicchia internazionale, quando molti dei loro dischi venivano preferiti in tutto il mondo, piuttosto che in Giamaica.
Come testimonianza della loro forza musicale del gruppo, "Ride Yu Donkey" era un brano presente nel 2005 in un film franco-americano "Broken Flowers", interpretato da
Bill Murray e Sharon Stone.

Quando il periodo Rocksteady è terminato ed il Reggae all'inizio aveva preso il sopravvento, nel 1970 progredito, cominciò l'era dei deejays e del dub, quindi fu più difficile per i gruppi vocali a continuare e quindi i Tennors si sciolsero nel 1975.
Ora, dopo una pausa di circa 35 anni, i Tennors si sono riuniti e il gruppo è impegnato a scrivere e registrare nuove canzoni per quello che diventerà il primo album con il nuovo materiale dopo questa lunghissima attesa.

Non ci resta che aspettare la prima uscita del nuovo capitolo targato the Tennors.
LAN_COMMENTS (0) printer friendly create pdf of this news item
0 LAN_COMMENTS


e107 Italian Team 2009
This site is powered by e107, which is released under the terms of the GNU GPL License.
Privacy policy and cookies
This site use cookies in order to make it more interactive and user-friendly. If you want more informations on treatment of personal data, see our privacy policy.

If you accept cookies on your computer click on the button below and this notice will not be shown. If you do not accept, you will browse the site with no limitation, but will be warned about the use of cookies and this notice will always be visible.